Il cappello da Pescatore è la nuova tendenza.

Direttamente dagli anni '90 dei grandi protagonisti del rap, il bucket hat torna sulle scene fashion: dai modelli di lusso di Dior, Fendi e Miu Miu a quelli low cost. 

Si chiama bucket hat, il cappello da pescatore che abbiamo visto spopolare in tutti i negozi. Questa tipologia di cappello, a tesa medio-larga e solitamente "morbido" nella forma, è uno degli accessori che ogni appassionata di moda dovrebbe avere nel guardaroba. 

Nato inizialmente come complemento per le tenute dei pescatori dei primi del ‘900, questo tipo di cappello è stato sdoganato in virtù di accessorio fashion negli anni ’60 per poi vivere un vero e proprio boom in un periodo a noi molto più vicino.

Il cappello pescatore, infatti, ha conosciuto la sua massima popolarità negli anni ’90, quando a indossarlo erano tutte le più grandi star del rap e del R&B. Da fenomeno di nicchia è poi giunta la conquista dello street style e la diffusione di questo modello di cappello è diventata esponenziale.

Scegli il tuo modello preferito cliccando qui